Decreto Ministero della Giustizia 170/2019 – iscrizione telematica nel registro generale dei testamenti – attesa per il provvedimento attuativo

Tempo di lettura:1 Minuti

Dall’8 febbraio u.s. è in vigore il regolamento recante la disciplina delle modalità d’iscrizione in via telematica degli atti di ultima volontà nel Registro generale dei testamenti, su richiesta del notaio o del capo dell’archivio notarile (Decreto Ministero della Giustizia del 20 settembre 2019, n. 170, pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 24 gennaio 2020).

Si da così attuazione all’art. 5-bis della Legge n. 307/1981, inserito in detta norma dall’art. 12, comma 7, della Legge 246/2005, che stabilisce la possibilità di assolvere all’obbligo di iscrizione degli atti di ultima volontà al Registro generale dei testamenti anche mediante trasmissione in via telematica.

Ai sensi dell’art.3 “La richiesta di iscrizione in via telematica e’ trasmessa direttamente al registro generale dei testamenti dal notaio entro dieci giorni e dal capo dell’archivio notarile entro tre giorni dalla data in cui si realizzano i presupposti per la richiesta di iscrizione”.

Il Registro generale dei testamenti comunica, quindi, al richiedente, con messaggio di posta elettronica certificata, gli estremi della registrazione nonché il numero di repertorio dell’atto a cui si riferisce la richiesta ovvero eventuali motivi che rendono la medesima richiesta irricevibile.

Tutto però è sospeso fino a che il Direttore generale dell’Ufficio centrale degli archivi notarili non adotta uno specifico provvedimento con le modalità tecniche e operative per la gestione e la trasmissione delle richieste, i requisiti e le modalità informatiche di consultazione delle informazioni nonché il termine a decorrere dal quale si potrà fare richiesta dell’iscrizione per via telematica.

Provvedimento atteso entro 180 gg dall’entrata in vigore del regolamento (entro quindi il prossimo 6 agosto 2020).

Si resta quindi in attesa di avere a breve le modalità applicative del registro telematico.

Avv. Francesca Micheli

Autore

Avv. Francesca Micheli

Francesca Micheli è avvocato del foro della Spezia. Esperta in diritto civile, della famiglia e delle successioni ha svolto negli anni numerosi corsi di formazione e convegni presso ordini professionali sia in aula che in modalità webinar, oltre a svolgere la libera professione nel proprio foro di appartenenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *